La locanda (di Gialal ad-Din Rumi)

Una poesia sulla gratitudine verso tutto ciò che arriva E’ come una locanda l’essere umano ogni mattina, qualcuno che arriva. Gioia, tristezza, squallore, rapidi e fuggevoli si presentano alla coscienza, visitatori inattesi. Accoglili di buon grado! Anche se una folla di afflizioni Irrompe impetuosa nella tua casa Spazzando via ogni arredo, onora ogni ospite. Forse...