Quarantena.

Tratto da un brano dello scrittore Alessandro Frezza “Capitano, il mozzo è preoccupato e molto agitato per la quarantena che ci hanno imposto al porto. Potete parlarci voi?” “Cosa vi turba ragazzo? Non avete abbastanza cibo? Non dormite abbastanza?” “Non è questo, Capitano, è che non sopporto di non poter scendere a terra, di non...